Previsioni traffico 25 Aprile 2019

Previsioni Traffico Natale 2019: Bollino Autostrade Dicembre

Le previsioni stimate da Autostrade per l’Italia potrebbero subire variazioni e modifiche

Le feste natalizie si avvicinano e, inevitabilmente, non mancherà il consueto traffico che animerà anche quest’anno le autostrade italiane. Nessuna allerta particolare segnalata per il momento da Autostrade per l’Italia, che aggiorna minuto dopo minuto la situazione sul traffico, ingorghi stradali e possibili criticità.

Si tratta di previsioni che potrebbero subire variazioni e modifiche, per questo motivo è consigliabile consultare il sito di Autostrade.

Le previsioni

Partiamo dal weekend del 21 e del 22 dicembre. Dalle prime ore del sabato sono attese infatti diverse code nelle principali autostrade italiane, a cui si uniscono probabili disagi per gli automobilisti anche dal 27 al 29, quindi il fine settimana che precede Capodanno.

L’aumento del traffico è dovuto alle partenze dalle grandi metropoli per tornare in famiglia, ai rientri dei pendolari, ma anche alla cosa all’ultimo minuto al regalo di Natale. La maggior concentrazione di traffico si avrà nelle seguenti città: Roma, Milano, Torino, Messina, Taranto, Genova e Trieste.

Allerta anche in autostrada, in particolare A1, A4 e A22 saranno soggette a importante monitoraggio.

Le ultime notizie. Maggiore criticità è prevista nel periodo che va dal 21 al 23 e, stimano gli esperti di Autostrade, gli spostamenti di media-lunga percorrenza sono attesi propri per domenica, lunedì fino alla prima parte della giornata di martedì 24 dicembre. Quanto ai brevi viaggi, invece, è previsto un traffico intenso nella mattinata di Natale, mercoledì 25 dicembre.

Inoltre si registrano flussi consistenti di traffico sull’Autostrada del Sole, dunque da Milano al Sud e in altre direzione come Roma e Napoli. Ulteriori code anche nel ponente e nel levante ligure, sulla riviera romagnola, nelle località del Conero, di Marche e Abruzzo e, più a sud, nell’area pugliese, specificamente tra Canosa e Bari. Non potrebbero mancare dei rallentamenti tra Toscana, Lazio e Campania.

Le previsioni per Capodanno

Adesso passiamo al periodo di Capodanno. Gli automobilisti troveranno flussi di traffico a partire da venerdì 27 dicembre, con maggiore criticità rispettivamente sabato 28 e domenica 29. A gennaio si registra un importante incremento della circolazione, dovuto al rientro dei vacanzieri nelle proprie città. I picchi stimati rientrano nel periodo che vanno da giovedì 2 a martedì 7 gennaio; in particole maggiore traffico tra domenica 5 e lunedì 6 gennaio nella maggiore parte della rete autostradale.

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

Previsioni Meteo Capodanno Allerta

Maltempo Liguria 20 Dicembre: dirottati voli Aeroporto di Genova

migliori_mete_capodanno_2020

Le migliori mete per Capodanno 2020: ecco quali sono