Primarie Pd 2017 Sondaggi: Emiliano in testa dopo Confronto su Sky

Michele Emiliano congresso Pd

Dopo il confronto di ieri sera su Sky tra i tre candidati per le primarie del Pd 2017, i sondaggi danno Michele Emiliano in testa su Andrea Orlando e Matteo Renzi. AGI ha lanciato un sondaggio social nel quale chiede alla propria audience di scegliere il candidato che ha convinto di più nel corso del confronto a tre andato in onda ieri su Sky.

Primarie PD, il sondaggio di AGI

Il governatore della Puglia risulta il più votato, con il 38% delle preferenze, staccando di pochissimo l’ex presidente del consiglio, fermo al 36%. Il toscano, a sua volta, supera di circa dieci punti percentuali l’attuale ministro della giustizia, fermo al 26%, quindi bocciato dal pubblico che ha seguito il confronto a tre a soli tre giorni dalla votazione nelle piazze che andrà a designare il nuovo segretario del Pd, ovvero colui che verosimilmente si presenterà poi all’appuntamento con le elezioni politiche nel 2018.

Primarie PD, confronto di tensione e ironia

Tanta tensione e ingessatura da parte dei tre nel rispondere alle domande di Fabio Vitale, qualche momento più leggero ma allo stesso tempo carico di ironia quando Emiliano chiede a Orlando come ha fatto a resistere al fianco di Renzi presidente del consiglio, o quando quest’ultimo chiede al pugliese appoggio al vincitore delle primarie, ricevendo in tutta risposta un “assolutamente no, continuerò a farti opposizione costruttiva se sarai scelto tu e insisterai a sbagliare”. 

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".

alessia-cinquegrana-trans-matrimonio

Chi è Alessia Cinquegrana, la prima sposa trans in Italia?

esplosione-grenoble-mcdonalds

Esplosione a Grenoble al McDonald’s, nessun ferito: è Terrorismo?