Principe Filippo di Edimburgo, Storia del marito della Regina Elisabetta II

Principe Filippo

Stamattina è stato reso pubblico il “pensionamento” del Principe Filippo II di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta II. Filippo, dato anche per morto, ma si trattava di una fake news, si ritirerà a vita privata a partire dal prossimo autunno. I 95 anni, infatti, si fan sentire. L’uomo non ha problemi si salute, anzi, ma l’avanzare dell’età gli impediscono spesso lucidità e impegno nella vita di corte.

I RECORD DI LONGEVITA’ DI FILIPPO

Filippo II di Inghilterra è il consorte più longevo della storia del regno Britannico. Nato nell’isola di Corfù, il 10 giugno 1921, da genitori regnanti in Grecia, crebbe in Francia, ma nel 1928 fu inviato dallo zio Louis Mountbatten, nel Regno Unito per frequentare la Cheam School, vivendo con la nonna Vittoria Alberta d’Assia a Kensington Palace e con lo zio Giorgio Mountbatten a Lynden Manor.

GLI STUDI E LA CARRIERA DI FILIPPO II

Nel 1939 finì gli studi ed entrò nella Royal Navy, diplomandosi l’anno successivo al Britannia Royal Naval College di Dartmouth come miglior cadetto del suo corso. Con l’incombere della seconda Guerra Mondiale, Filippo fece parte di alcune missioni belliche a bordo di navi da guerra britanniche, e nel 1942 fu coinvolto nello sbarco alleato in Sicilia. L’incontro con Elisabetta, cugina di terzo grado di Filippo, avvenne nel 1939. Elisabetta se ne innamorò, ma per la guerra i due non si videro per circa 5 anni. Nel 1946 Filippo decise di chiedere la mano della figlia a Re Giorgio, il quale rispose positivamente alla richiesta; il fidanzamento fu ufficializzato nel ventunesimo compleanno di Elisabetta.

Filippo dovette rinunciare alle sue aspirazioni da titolo in Grecia e Danimarca, e naturalizzarsi cittadino britannico, che avvenne col titolo di Lord Mountbatten il 18 marzo 1947 in quanto Filippo adottò il cognome di Mountbatten, proveniente dalla famiglia materna. La coppia si sposò il 20 novembre 1947 ed ebbero come figli Carlo nel 1948 e Anna nel 1950. Filippo proseguì la propria carriera militare, anche se il ruolo di sua moglie avrebbe finito sempre col mettere in ombra la sua figura. Con la morte della regina Mery nel 1955, Elisabetta II divenne regina del Regno Unito, con il consorte a spalleggiarla. Fu lo stesso Filippo II e volere il matrimonio di Carlo e Diana Spencer e fecero di tutto, dal 1992 a provare a riconciliare Carlo e Diana dopo che il loro matrimonio stava naufragando.

LE ACCUSE PER LA MORTE DI DIANA

Nell’incidente che causò la morte di Diana morì anche l’allora suo compagno Dodi Al-Fayed; il padre, Mohammed Al-Fayed, accusò Filippo e la famiglia reale britannica di essere il mandante della strage, anche se l’inchiesta conclusasi nel 2008 ha stabilito che non vi siano evidenze di cospirazione sulla morte di Diana. Da allora, Filippo ed Elisabetta II sono stati sempre uniti, cercando di eliminare ogni scandalo e pressioni. Oggi, 4 maggio 2017, Filippo II si ritira a vita privata, che ufficialmente prenderà corpo dall’autunno. Una carriera politica e militare esaltante e con grande rigore per il Regno Unito che culminano in maniera impeccabile.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

principe-filippo-edimburgo-vita-privata

Principe Filippo di Edimburgo è Morto: la fake news di The Sun

forza-nuova-contro-oim

Forza Nuova contro i Migranti a Roma: occupato l’ufficio dell’Oim