Questo Nostro Amore 80: Attori e Novità

Ritornano sulla rai le avventure torinesi delle famiglia Costa e Strano

questo amore

Ritornano sulla rai domenica primo aprile le avventure della famiglia Costa della ficiton “Questo nostro amore”.

La serie, giunta alla terza stagione, racconterà l’Italia degli anni ottanta riprendendo la storia dal 1971, ovvero l’anno di chiusura della seconda serie quando Anna e Vittorio (Anna Valle e Neri Marcorè) si lasciano a causa del tradimento dell’uomo.

La coppia, che nella prima stagione aveva fatto rivivere agli italiani una storia d’amore lontana e appassionata, non riesce a superare il tradimento e Vittorio parte per l’Inghilterra.

In questa terza stagione vediamo Vittorio tornare a Torino perchè è ancora innamorato della moglie e della figlie ma scopre che l’ex amate aspetta un figlio da lui e che Anna si è legato al suo psicanalista.

Questo Nostro Amore 80, tutti i protagonisti

Trovereno poi gli Strano, la famiglia di siciliani che sin dalla prima stagione ha vissuto accanto ai piemontesi. Il figlio maggione degli Strano, Bernardo (interpretato da Dario Aita che vedremo a breve nella seconda stagione della ficiton L’Allieva con Alessandra Mastronardi), dopo tanti tentennamenti ha dichiarato il suo amore a Benedetta (Autora Ruffino che vedremo nelal seconda stagione della serie tv “Non dirlo al mio capo” con Vanessa Incotrada e Lino Guanciale che ha da poco finito di girare il cortometraggio “Il regalo di Alice).

I due giovani stanno ormai insieme e crescono il piccolo Vittorio, figlio di Benedetta ma la ragazza è insoddisfatta e, perenenmente alla ricerca di se stessa consoce Fabrizio (Corrado Fortuna), un fotografo che alimenta in lei la passione per l’obiettivo della macchina fotografica.

Novità anche per Marina, secondogenita di Anna e Vittorio che si è laureata e continua ad avere una passione per Domenico Strano, anche Clara, la terzogenita, è cresciuta e, in piena adolescenza vive male il nuovo rapporto sentimentale del padre. Gli Strano devono confrontarsi con la loro quinta figlia, l’unica femmina, Rosa è una bimba down di dieci anni e il padre Salvatore ha difficoltà ad approcciarsi con lei.

Scritto da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

Te Verde Benefici

Tè Verde: Benefici e Controindicazioni

I Tonya Film

I, Tonya – Storia e Carriera di Tonya Harding