Ragazzo sparato a Napoli in Via Coroglio dopo lite in discoteca

Un ragazzo di 28 anni é stato ucciso mentre era alla guida della sua macchina. I fatti sono successi all’alba.

Sesso caserma carabiniere

Un ragazzo di 28 anni é stato ucciso all’alba a Napoli. L’agguato é avvenuto in Via Coroglio, la strada che collega Posillipo al quartiere Bagnoli. I sicari si sono avvicinati ed hanno sparato a pochi centimetri uccidendo il guidatore sul colpo e frantumando i vetri del finestrino.

L’auto poi é uscita di strada schiantandosi su un muro. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo sapeva di essere seguito. Alcuni testimoni, infatti, riferiscono di un diverbio tra la vittima e sconosciuti all’uscita di una discoteca della zona.

Sul caso indaga la compagnia Carabinieri di Bagnoli, sono da stabilire le motivazioni del gesto.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Storia presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.