Riforma Pensioni 2017, Tito Boeri: “Il problema sono quelli baby”

riforma-pensioni

Il presidente dell’Inps Tito Boeri è tornato a parlare di pensioni affermando come il sistema pensionistico italiano è un sistema sostenibile, il problema sono “le baby pensioni”. Boeri ha ribadito il proprio punto di vista attraverso una registrazione video presentata a Udine durante il “Friuli Future Forum“. La presa di posizione arriva dopo che la Corte dei Conti aveva diffuso negli scorsi giorni la notizia di un risultato patrimoniale negativo nel 2015, un dato che è stato ripreso talvolta con commenti di preoccupazione nei media.

Boeri ha quindi puntato il dito contro gli interventi di riforma previdenziale poco lungimiranti che si sono realizzati in passato, richiamando proprio il caso delle “baby Pensioni“. Un meccanismo di pensionamento anticipato che ha avuto inizialmente un impatto scadente sulla sostenibilità dei conti pubblici, ma che nel lungo periodo ha comportato un problema molto forte in termini di debito pubblico.

pensioni-news

Boeri poi ha rivolto lo sguardo ai giovani e alla disoccupazione giovanile che in Italia è sempre molto elevata. Il presidente dell’Inps l’ha definita un fenomeno tutt’altro che inevitabile, ma che con il lavoro del governo si può lentamente migliorare. Per Boeri il governo deve agire sulla formazione, migliorare il sistema universitario italiano e intervenire sul precariato.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%