Roberto Speranza aggredito: Il PD vende armi all’ISIS

roberto-speranza

Piccola disavventura ieri pomeriggio a Potenza per Roberto Speranza, ex capogruppo alla camera del PD. L’uomo, è stato aggredito durante una manifestazione, da un ragazzo, che lo avrebbe avvicinato e tirandogli un Ipad addosso gli avrebbe urlato: “Il PD vende armi all’ISIS”.

Speranza era a Potenza per la presentazione di un libro, in un clima sereno e tranquillo. Poi all’improvviso lo scatto d’ira del ragazzo, che ha continuato ad inveire dicendogli che doveva essere ucciso, perchè era del PD, un partito che si vende ai criminali.

L’episodio è finito lì, con il ragazzo che è stato fermato dalle Forze dell’Ordine e dopo alcuni interrogatori è stato rilasciato, anche se è stato denunciato per minacce di morte e accuse. Il mondo della politica invece si è stretto attorno a Roberto Speranza, con la Boldrini che ha twittato il suo sdegno per l’episodio e la vicinanza al collega.

roberto-speranza

Stessa denuncia fatta su Facebook dalla pagina ufficiale del PD. Lo stesso Speranza su Facebook ha così commentato: “La violenza non può fermare la discussione democratica, la democrazia non può essere fermata”.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.