Roccamena (Palermo), Resti Umani di vittime della Mafia? Test Dna su parenti

roccamena-resti-umani-mafia

A Roccamena in provincia di Palermo circa un mese fa la macabra scoperta di resti umani appartenenti a circa 6-7 persone. Sono ossa di vittime della mafia? Per scoprirlo sono stati effettuati negli ultimi giorni i test del dna sui parenti di scomparsi negli anni ’60 e ’70.

Il Ris dei carabinieri vuole dare un nome ai 7 resti umani ritrovati in una grotta nei pressi di Roccamena, in provincia di Palermo. Si sospetta, infatti, che il cumulo di ossa rinvenuto circa un mese possa essere ricondotto a uno dei moltissimi cimiteri della Mafia nel quale venivano cumulate le vittime nei terribili anni ’60 e ’70.

roccamena-palermo

Per questo motivo, infatti, sono stati fatti i test del Dna su quattro parenti di quattro scomparsi mai ritrovati proprio in quel ventennio. De Montis e De Flammineis, procuratori aggiunti che si occupano del caso, hanno ritrovato anche una scarpa da donna rossa e intendono fare luce sulla vicenda, convinti che possa essere un ossario frutto di un cimitero della Mafia per i morti della lupara bianca.

ULTIME NOTIZIE DI CRONACA DA PALERMO

[kkstarratings]

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".