Roger Federer: età, vittorie, record e rivalità

Il tennista elvetico, secondo tanti il più grande di sempre, compie gli anni e si prepara ai prossimi appuntamenti con la Storia

15305350529959

Spegne 37 candeline Roger Federer. Con all’attivo 20 trofei negli Slam e 98 titoli ATP l’atleta svizzero è forse il più amato ed ammirato della storia del Tennis e dello sport in assoluto.

NATO PER VINCERE

“King Roger”, come lo chiamano i suoi fan, nasce a Basilea l’8 Agosto 1981 da padre svizzero e madre sudafricana. Ad appena 17 anni, nel 1998, approda al tennis professionistico, disciplina nella quale aveva già mostrato convincenti doti tecniche vincendo i Championship Juniores di Wimbledon e raggiungendo la finale in quelli dello Us Open.

Nel 2003 proprio a Londra, sull’erba più prestigiosa del mondo, sconfigge in finale l’australiano Philippoussis in tre set e conquista il primo Slam della carriera. Nell’arco delle due settimane di gioco il campione svizzero aveva perso solo un set.

LA RIVALITA’ CON NADAL E DJOKOVIC

La vetta più alta di vent’anni di formidabile carriera, almeno emotivamente, è forse la vittoria agli Australian Open del 2017. Di ritorno da mesi di stop dovuti ad un infortunio al ginocchio che a detta di tanti avrebbe potuto rappresentare la fine della sua carriera agonistica, Federer batte al termine di cinque epici set l’avversario di sempre, Rafael Nadal.
La rivalità tra i due campioni, fatta di grande sportività e reciproca stima e rispetto, li ha visti affrontarsi 38 volte e spesso in leggendarie finali. Al momento Nadal guida la classifica degli scontri diretti per 23 vittorie a 15, anche se bisogna ricordare che buona parte degli incontri si sono disputati sulla terra rossa, superficie preferita dallo spagnolo, mentre Federer sarebbe in vantaggio contando solo quelli giocati sulle altre superfici, erba e cemento.

Ben 45 sono invece gli scontri che hanno visto King Roger opposto al serbo Novak Djokovic, con un bilancio attuale di 23 vittorie a 22 in favore di quest’ultimo.
Più volte, nel corso della carriera, Federer ha reso merito ad entrambi gli avversari confessando cme sia stata la loro presenza sia stata essenziale per spingerlo a migliorarsi nel corso degli anni e a raggiungere livelli a cui altrimenti, forse, non sarebbe arrivato.

NUOVI TRAGUARDI ALL’ORIZZONTE

Oltre al record di tornei vinti nella categoria Slam, ben 20, Federer è il tennista ad aver mantenuto più a lungo di tutti la prima posizione nel ranking ATP, 310 settimane di cui 237 consecutive. Inoltre, con la vittoria a Rotterdam lo scorso Febbraio è diventato il più vecchio giocatore a raggiungere tale posizione a ben 36 anni e 195 giorni.
Nel mirino ci sono le 100 vittorie in tornei ufficiali che potrebbe ottenere aggiudicandosi il Master 1000 di Cincinnati e lo Us Open ad inizio Settembre.
La caccia comincia lunedì prossimo in Ohio, e il Re è più pronto che mai.

migliore-linea-internet-casa

Connessione internet domestica: qual è la migliore?

Livorno Esplosione Porto Operai

Nave porta in Sicilia 20 tonnellate di hashish (FOTO)