Roma, a Fiumicino Arrestata maestra di asilo per maltrattamenti

maltrattamenti-asilo

Una maestra di asilo è stata arrestata poco fa a Fiumicino, comune di Roma, per aver maltrattato alcuni bambini all’interno dell’asilo dove prestava servizio. La donna era stata denunciata da alcuni genitori di bambini che frequentano l’istituto.

La donna, una signora di 63 anni, sarebbe stata inchiodata da alcune telecamere che avrebbero ripreso i maltrattamenti ai piccoli. Dalle immagini si evincono insulti, schiaffi, spintoni ai danni dei bambini, che spesso riportavano lividi e ferite lievi. Una storia che necessita assolutamente di un approfondimento degli inquirenti e ovviamente la donna verrà sottoposta in serata ad un interrogatorio e si deciderà se convalidare l’arresto.

MAESTRA ARRESTATA: LA NOTA DEL COMUNE

A dare la notizia dell’arresto della donna il comune di Fiumicino stesso, che in una nota ufficiale pubblicata poco fa ha così scritto: “Si apprende che l’autorità giudiziaria è intervenuta con un provvedimento di arresto per una maestra di una scuola materna comunale di Fiumicino. Dalle prime informazioni sembrerebbe si siano verificati episodi di maltrattamento nei confronti di minori. Il Comune di Fiumicino sta seguendo con grande attenzione questa vicenda e le delicate implicazioni che questa comporta. Verranno assunte tutte le decisioni utili, in primo luogo, per la tutela e la salvaguardia dei nostri bambini”. 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.