Roma, Arrestato un Rapinatore seriale: 20 Rapine in 3 mesi

arresto-carabinieri

E’ stato arrestato questa mattina a Roma un rapinatore seriale: ne ha messe a segno ben 20 in 3 mesi. L’uomo, 43 anni, è stato fermato grazie a un’operazione congiunta tra Polizia e Carabinieri.

Il 43enne aveva messo paura a tutta la Capitale vista la densità di rapine andate a buon fine che ha commesso negli ultimi 3 mesi. Gli agenti erano sulle sue tracce, ma non riuscivano a scovarlo almeno fino a questa mattina presto quando l’uomo è finito in manette. A essere prese di mira in particolare le attività commerciali della Capitale con modalità da vero far west al momento in cui venivano inquadrate come possibili prede: infatti l’uomo entrava nei negozi e agiva in pochi istanti, ma a mano armato facendo temere il peggio alle vittime designate.

macchina-polizia

COME E’ STATO INDIVIDUATO IL RAPINATORE?

Purtroppo per il rapinatore però un errore l’ha commesso e questo è stato utile nelle indagini affinché Polizia e Carabinieri potessero agguantarlo per farlo finire in carcere. Infatti l’uomo si camuffava per poter agire nella totale tranquillità quando doveva mettere a segno un colpo, ma qualche volta non ha nascosto bene il suo tatuaggio sul polso e attraverso questo elemento di riconoscimento è stato individuato. Secondo gli inquirenti il bottino dei vari colpi messi insieme dal rapinatore si aggira intorno ai 18 mila euro.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.