Roma, a Centocelle Camper va a fuoco: morte tre sorelle

Tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti.

Un incendio scoppiato in un camper parcheggiato a Centocelle ha tolto la vita a tre sorelle di etnia rom. Non si conoscono ancora le cause che hanno scatenato le fiamme che hanno avvolto il camper che era usato come casa da una famiglia di etnia rom che era parcheggiato dinanzi a un centro commerciale nella periferia di Roma Est.

COSA E’ SUCCESSO A CENTOCELLE?

Una tragedia anche perché le tre sorelle avevano 20, 8 e 4 anni. Naturalmente disperati i genitori delle tre ragazze che sono riusciti a scappare insieme ai fratelli delle tre piccole morte ma non sono riusciti a mettere in salvo le tre sorelle. Per ora le notizie sono davvero poche perché naturalmente sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco per spegnere le fiamme, così come i soccorsi del 188 che hanno potuto solo constatare il decesso delle tre ragazze e le forze dell’ordine che stanno indagando sull’incendio.

LE CAUSE DELL’INCENDIO MORTALE

Naturalmente tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti in questi minuti a partire da quello di un corto circuito che ha fatto andare in fumo il camper usato come casa, così come non viene esclusa la possibilità che qualche mano abbia potuto appiccare il fuoco.

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.