Roma, Dimissioni Giunta Raggi: Romeo e Frongia si dimettono

virginia-raggi

E’ sempre più caos nella giunta municipale di Roma con Virginia Raggi che perde altri due pezzi che si dimettono: Salvatore Romeo e Daniele Frongia.

Al termine della lunga riunione, 4 ore di discussione, avuta dal primo cittadino di Roma con i vertici del Movimento 5 Stelle, Virginia Raggi ha deciso di accettare, a seguito dell’arresto di Raffaele Marra suo braccio destro, le dimissioni del capo della segreteria politica Salvatore Romeo e del vicesindaco Daniele Frongia.

Due pezzi da novanta che salutano la Giunta Raggi e quindi la sindaca della Capitale che è costretta ad accettare l’inversione di tendenza chiesta da Beppe Grillo e dai seguaci per continuare a sostenere l’azione amministrativa. Lo stesso Grillo che subito dopo gli annuncia della Raggi, oltre alle accettate dimissioni di Romeo e Frongia con quest’ultimo che terrà solo le deleghe allo Sport, il capo del M5S ha scritto sul blog: “Barra dritta e avanti tutta!”.

daniele-frongia

Lo stesso Grillo che poi nel suo scritto ha sottolineato: “Sono stati fatti degli errori che Virginia ha riconosciuto: si è fidata delle persone più sbagliate del mondo. Da oggi si cambia marcia. Bisogna riparare agli errori fatti per fugare ogni dubbio”.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.