Sgarbi contro Totti sul nuovo Stadio della Roma: “E un depensante”

vittorio-sgarbi

Non si placano le polemiche sulla situazione per la costruzione del nuovo stadio della Roma. Oggi il protagonista è Vittorio Sgarbi che si scaglia sulla questione contro Francesco Totti. Insomma dopo le dimissioni dell’assessore dell’assessore all’urbanistica del Comune di Roma, Paolo Berdini e le altre critiche sono piovute sulla Raggi c’è ancora molto da mettere sul taccuino.

Il noto critico infatti sia su Facebook sia durante la trasmissione radiofonicaLa Zanzara condotta da Giuseppe Criuciani su Radio 24, non le ha mandate a dire alla Raggi e a Francesco Totti, commentando i due personaggi anche con espressioni ingiuriose.

Il primo attacco di Sgarbi è stato per Virginia Raggi: “La depensante Raggi ha fatto esattamente l’opposto di quello che aveva promesso prima di diventare sindaco, quando era all’opposizione, quando aveva detto che avrebbe fatto di tutto per il bene di Roma e spendere il denaro per opere necessarie e interventi importanti. Lo stadio è un orrore, uno schifo, una violenza, con la totale devastazione dell’agro romano, e Grillo deve vergognarsi di avere con sè gente di questo calibro. Poi, il sindaco, invece di chiedere pareri ad esperti in materia, chiede pareri a chi? A Francesco Totti!”.

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SAMPDORIA

E qui Sgarbi si scaglia anche contro il numero 10 della Roma: “Anche Totti è un depensante. E’ un cretino, che dice “famo lo stadio”. Non c’è bisogno di fare i grattacieli, a Roma non ce n’è mai stato uno, e ora che non si fanno più Roma comincia a farne. La mia posizione è identica a quella di Italia Nostra e anche a quella della Raggi prima di essere eletta. Se poi uno vuole vedere a distanza i grattacieli visibili da qualsiasi punto, prego si accomodi. È gente che in nome della speculazione più selvaggia riporta Roma dove non era mai stata. E Sfido Totti. Venga a spiegarmi perché vuole pure i grattacieli. Vuoi lo stadio o vuoi correre in salita sul grattacielo? Si deve vergognare la Raggi, Totti invece non sa quello che dice”.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%