Rosaria Aprea, Miss Coraggio arrestata per aggressione

Rosaria Aprea vince le pre selezioni di Miss Italia
Melito di Napoli - 18/07/2014 - Rosaria Aprea, la miss di 21 anni di Macerata Campana (Caserta) ridotta in fin di vita un anno fa dall'ex fidanzato, vince le pre selezioni Miss Italia conquistando il diritto di partecipare alle finali regionali in Campania. Nella foto: Rosaria Aprea mentre sfila con la corona.

Storia contorta quella che ha come protagonista Rosaria Aprea, ventiquattrenne miss di Macerata Campana (Caserta). La ragazza, infatti, è agli arresti domiciliari con le accuse di aggressione e stolking ai danni di un suo ex fidanzato.

La giovane donna si sarebbe recata, insieme ad una sua amica, alla casa del suo ex, minacciandolo e accusandolo gravemente, violando un’ordinanza che la obbligava a stare lontana dall’uomo e di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dall’ex.

La storia di Rosaria è alquanto controversa. Infatti, nel 2013, la ragazza aveva subito ripetute violenze da un altro ex compagno, subendo un intervento chirurgico di asportazione della milza. L’allora compagno, Antonio Caliendo, autore dei soprusi ai suoi danni, è ancora tutt’oggi in carcere a scontare la pena.

Probabilmente la storia precedente ha segnato gravemente Rosaria, rendendola più aggressiva ad ogni nuova relazione, tanto che finita la storia con il nuovo compagno lo ha aggredito verbalmente fino a venire fermata dai carabinieri.

rosaria-aprea

Con lei, agli arresti domiciliari anche l’amica Jeannette Boutria, di 34 anni. I Carabinieri hanno notificato alle due donne l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE) su richiesta della Procura di Caserta. Ulteriori indagini confermeranno se convalidare il fermo oppure no.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.