Sanremo: quarantunenne muore a causa del morbillo

L'uomo avrebbe perso la vita a seguito delle complicanze del morbillo.

SANREMO – Un uomo di quarantuno anni, Alessandro Grosso, è morto nella serata di ieri a causa delle evoluzione critica del morbillo. Ricoverato dal 5 gennaio scorso nel reparto di malattie infettive, le sue condizioni sono tragicamente degenerate fino al decesso.

SANREMO, MUORE A CAUSA DEL MORBILLO

Il quarantunenne , autista per Riviera Trasporti, potrebbe essere stato colpito da una sovrainfezione virale, di tipo polmonare o cardiaco. Si pensa, infatti, che ad uccidere l’uomo possa essere stata una polmonite da morbillo.

morbillo-sanremo

“All’inizio della prossima settimana effettueremo un riscontro diagnostico – per accertare con sicurezza le cause, ma la mortalità per infezione da virus del morbillo è, comunque, un evento non infrequente”.  Queste le parole della dottoressa Laura Garibotti, della direzione medica dell’ospedale di Sanremo. Solo nello scorso anno , in Italia, quattro persone sono morte per le complicazioni del morbillo. I decessi sono anche una conseguenza del calo delle vaccinazioni.