Santo di Oggi 25 febbraio: San Gerlando di Agrigento

Chiesa-ad-Agrigento-Duomo-san-gerlando

La Chiesa cattolica il 25 febbraio festeggia come santo di oggi San Gerlando di Agrigento. A Gerlando si deve la riorganizzazione della Chiesa di Agrigento, una volta divenuto vescovo, dopo il periodo della dominazione araba in Sicilia, avutasi dall’829 al 1086. Gerlando si prodigò a riportare la cristianità nelle terre siciliane dopo secoli.

GERLANDO E LA SUA OPERA PER LA CHIESA

Fu nominato vescovo della diocesi di Agrigento nel 1088, consacrato poi a Roma da papa Urbano XI con la bolla di conferma pontificia del 1098. In pochi anni vescovo Gerlando riorganizzò la diocesi agrigentina, riportando numerosi cristiani al suo cospetto e a costruire l’episcopio e la cattedrale, dedicati alla Madonna e a san Giacomo. Durante il suo vescovato fortificò le mure della città di Agrigento, partecipò poi al convegno di Mazara del 1098, in cui il conte Ruggero I e i vescovi della Sicilia giunsero a un accordo per la ripartizione delle decime.

san-gerlando

Gerlando morì il 25 febbraio 1100, e le sue reliquie subirono varie traslazioni a opera dei vescovi agrigentini nel 1159 e 1264. Tuttora è venerato come patrono della città siciliana. La sua opera di ricostruzione della Chiesa cristiana e di grande carità, lo portarono a guadagnarsi la nomina di Santo. Fu elevato agli altari con grande decisione durante il XV secolo.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Inpgi-sede

Riforma Pensioni 2017: le nuove regole dell’INPGI per i giornalisti

francesca-michielin

Francesca Michielin, Oggi Compleanno: Biografia, Carriera e Canzoni