“Sà-ti-ra: singolare femminile”, convegno per la festa delle donne

Per la festa della donna un convegno sulla satira in rosa all’università di Milano Bicocca per il 9 marzo.

Satira Convegno Milano

In occasione della gionata internazionale della donna l’università di Milano ha organizzato per venerdì 9 marzo un convegno dal tema “Sà-ti-ra: singolare femminile” e, al centro della giornata di lavori ci saranno le donne del mondo della spettacolo, della carta spampata e del web che si occupano di satira in tutte le sue declinazioni.

Tra gli argomenti che saranno trattati ricordiamo gli “elementi positivi e criticità, relazione tra vita privata e personaggio”, e poi “l’ importanza dei media” e, tema da non sottovalutare, le questioni di genere legate al mondo della satira.

Gli interventi al convegno

A scambiarsi il microfono in piazza dell’ateneo nuovo saranno: le docenti dell’università Milano-Bicocca Fabrizia Mantovano, Emanula Mancino, Carmen Leccardi e poi ancora, Michela Giraud bravissma attrice e comica, Federica Cacciola interprete di “Martina Dell’Ombra”, Ambra Garavaglia autrice di “C’è un problema al check in…Sei tu” e Charlie Syns di Syndrome Magazine.

Tantissimi gli inerventi per ricordare e omaggiare la donna, un giono dopo la canonica festa di calendario ma, in modo allegro e forse spregiudicato.

La satira è anche prerogativa femminile

La satira ancora oggi è una roba da uomo? Le donne che fanno satira la fanno solo sulle “pelle” di altre donne?

Sicuramente le donne si stanno prendendo un pezzo di terreno riservato prima ai soli uomini. Lo sa bene Charlie Syns che con la rivista Syndrome magazine ha ottenuto ottimi risultati. Una redazione rosa che guarda al mondo.

Attentissime all’attualità e alle cultura da Sanremo alle elezioni del 4 marzo proponendo un loro candidato unico “L’uomo Conad” che, in poche ore è diventato un simbolo accapparrandosi articoli su articoli e diventado virale sui social. Ma anche temi impegnati sempre a favore delle donne come i “mercoledì binachi” per aiutare le ragazze Iraniane.

Venerdì 9 marzo quindi una giornata di convegno per parlare di donne, non solo di cellulite e capelli grassi ma di concretezza e di sorellanza.

Scritto da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

Cosa ne pensi?

2 punti
Upvote Downvote

Total votes: 2

Upvotes: 2

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Call center taranto sfruttamento

Call center a Taranto: Stipendio da fame di 92 euro al mese

dolcificanti fanno male

I dolcificanti fanno male? Le differenze tra alternative naturali ed artificiali