Scansano, Cacciatore muore per un Incendio in un bosco

scansano-cacciatore

Un incendio ha causato la morte di un cacciatore nei boschi di Scansano. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio di oggi e ancora si sta indagando per capire la dinamica.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo 80enne si era recato nei boschi di Scansano per una battuta di caccia. A causa del troppo freddo l’uomo, che era andato a caccia di cinghiali insieme ad altri compagni, avrebbe deciso di accendere un fuoco per riscaldarsi. Ma il tentativo di difendersi dal freddo si sarebbe tramutato in qualcosa che gli ha tolto la vita visto che poco dopo l’uomo è stato sopraffatto dalle fiamme.

Infatti l’uomo avrebbe perso il controllo del fuoco appena acceso e sarebbe stato divorato dalle fiamme. A ritrovare il corpo carbonizzato e senza vita sono stati i vigili del fuoco che dopo essersi accorti in lontananza delle fiamme e del fumo sprigionate dalle stesse sono accorsi sul posto per capire cosa stesse succedendo e hanno trovato l’uomo 80enne ormai privo di vita.

vigili-del-fuoco

Un’altra vittima del freddo quindi in questa giornata Toscana, anche se questa volta è stato lo stesso cacciatore a cacciarsi nei guai. Nel frattempo i suoi compagni di caccia sono interrogati dai carabinieri che sono prontamente intervenuti mentre nulla hanno potuto fare i soccorritori del 118.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.