Sciopero 23 Gennaio 2017, Piemonte si ferma il Trasporto Pubblico | Orari

sciopero-torino-gtt

Nella giornata del 23 gennaio 2017 si fermerà il trasporto pubblico del Piemonte. Doppio sciopero con orario continuato e dalla durata di 24 ore: uno avrà rilevanza regionale, l’altro invece è di carattere aziendale e riguarderà il personale di GTT, Gruppo Torinese Trasporti.

Nel dettaglio parteciperanno allo sciopero, che avrà una maggiore rilevanza nella città di Torino, i lavoratori appartenenti alle organizzazioni sindacali Ors, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uilt-Uil per quel che riguarda la protesta con rilevanza regionale; il personale di GTT sindacalizzati Ost, Faisa-Cisal, Ugl Autoferrotranvieri, Fast-Confsal per quanto riguarda lo sciopero con rilevanza anziendale.

Il Gruppo Torinese Trasporti, in vista della protesta di domani 23 gennaio 2017 che coinvolgerà il proprio personale, ha fatto sapere attraverso un comunicato ufficiale che il servizio verrà comunque garantito in determinate fasce orarie, precisando però che sono previsti disagi anche per quel che riguarda il Centro Servizio Clienti e gli altri servizi gestiti da GTT.

sciopero-trasporti-milano

Sciopero personale GTT: le fasce orarie garantite

Lo sciopero non intaccherà il servizio GTT relativo alle seguenti corse e fasce orarie:

  • Città di Torino, servizio urbano e suburbano: dalle ore 6.00 alle ore 9.00; dalle ore 12.00 alle ore 15.00
  • Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00; dalle ore 12.00 alle ore 15.00;
  • Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00; dalle ore 14.30 alle ore 17.30.
  • sfmA Torino-Aeroporto-Ceres e sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana): da inizio servizio alle ore 8.00; dalle ore 14.30 alle ore 17.30.