Sciopero 8 Marzo, Atac: Orari dello Stop e Fasce Garantite

sciopero-trasporti-milano

Mercoledì nero quello dell’8 marzo a Roma, dove si prevedono disagi a causa dello sciopero Atac nazionale indetto, che ha visto l’adesione anche dei lavoratori delle società capitoline dedicate ai trasporti. Di seguito gli orari dello stop e le fasce garantite.

Sciopero al quale hanno aderito i lavoratori Atac  iscritti ai sindacati Orsa Tpl, Faisa Cisal, Usb e tra il personale della Roma Tpl dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Usb. L’agitazione coinvolgerà bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare durante le due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Non garantito il servizio dei bus notturni e della linea 913 nella notte tra l’8 e il 9 marzo. Durante lo sciopero, nelle stazioni metro-ferroviarie che resteranno, eventualmente, aperte potrebbero non essere disponibili i servizi di montascale, ascensori o scale mobili.

ECCO I SERVIZI MINIMI GARANTITI

Oltre ai mezzi pubblici interni alla città, lo sciopero si svilupperà anche sulle reti ferroviarie nazionali. Lo stesso, inizierà dalla mezzanotte di Martedì 7 Marzo fino alle 21 di Mercoledì 8 Marzo. Ferrovie dello stato, fa sapere che le frecce circoleranno regolarmente mentre i treni regionali potrebbero subire ritardi, cancellazioni e modifiche agli orari di partenza.

Sciopero trasporti

Anche per Trenitalia ci saranno servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali). I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea, numero di treno e orario effettivo di partenza nel file presente in questo link.

Scritto da Davide Musilli

Da sempre legato al giornalismo, coltivo il sogno di farne una professione. Viaggio in direzione ostinata e contraria, e mi riconosco nelle parole di Pasolini: "Sono una persona che preferisce perdere piuttosto che vincere con modi sleali e spietati, grave colpa da parte mia, lo so".