Sciopero Giudici di Pace Marzo 2017: Date Stop alle Udienze

giustizia-aula-tribunale

Nuovo sciopero dei giudici di pace indetto dalla categoria in questione, che si terrà dal 20 al 24 marzo prossimi. Si tratta del quinto sciopero consecutivo dei giudici di pace da novembre 2016, uno ogni mese. Le udienze così subiranno uno stop.

Una nota dell’Unione Nazionale Giudici di Pace chiede al Governo italiano di stabilizzare i magistrati di pace ed onorari entro maggio, riconoscendo loro la continuità del servizio e piene tutele economiche e previdenziali”, come chiesto anche dall’Unione europea. La richiesta è stata fatta dal mese di novembre ad ancora oggi, siamo a metà marzo, il Governo non ha preso provvedimenti in tal senso e quindi i giudici di pace sono in agitazione.

I NUMERI DELL’AGITAZIONE DEI GIUDICI DI PACE

Come per febbraio, quando il 95% degli iscritti all’albo aderirono allo sciopero, anche ora, in questo di marzo, si prevede una ricca partecipazione di adesioni allo sciopero indetto. La speranza degli scioperanti, è che il governo possa quanto prima prendere visione di quanto richiesto dalla categoria nella nota inviata ad illo tempore. Naturalmente questi giorni di stop si riverseranno sui cittadini che non vedranno le proprie controversie protrarsi nel tempo e accumularsi visti i ritardi atavici della giustizia italiana.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.