Sicurezza WhatsApp e Telegram a rischio: come proteggersi?

whatsapp truffa dati app

La sicurezza di WhatsApp e Telegram è a rischio: basta infatti anche una foto condivisa per consentire a qualche hacker di intrufolarsi nel proprio smartphone, mettendo a disposizione così i dati sensibili. La scoperta è stata fatta dai ricercatori di Check Point Software Technologies: il problema riguarderebbe però solo chi ha usato il servizio web, non l’applicazione sugli smartphone.

Di front a questa falla, non basta nemmeno la crittografia end-to-end approntata dalle società che gestiscono le due app di messaggistica. Il pericolo è che gli utenti possano vedersi sottrarre anche i propri account.”Fortunatamente, WhatsApp e Telegram hanno risposto in modo rapido e responsabile e hanno rilasciato una mitigazione contro lo sfruttamento di questa falla in tutti i client web”, hanno comunque spiegato gli esperti.

whatsapp

COME PROTEGGERSI DALLA FALLA DI WHATSAPP

L’allarme, insomma, è piuttosto serio: “Mandando semplicemente una foto, un utente male intenzionato può ottenere il controllo sull’account, accedere alla cronologia dei messaggi, a tutte le foto che sono state condivise, e inviare messaggi per conto dell’utente”, hanno spiegato i ricercatori. Cosa fare quindi per proteggersi da eventuali problemi di sicurezza dei dati su Whatsapp e Telegram? Il compito è abbastanza semplice: basta riavviare il browser con cui si utilizzano i servizi di messaggistica. L’utente, dunque, deve assicurarsi che le versioni a disposizione sia quelle più aggiornate.

lo-scherzo-perfetto-teo-mammucari

Lo Scherzo Perfetto, Anticipazioni e Ospiti (16 Marzo 2017)

Piazza-Pulita-La-7

Piazzapulita, Anticipazioni e Ospiti Puntata di Stasera (16 Marzo 2017)