Siria, Attentato a Damasco: 30 morti

siria-attentato-damasco

Ennesima strage terroristica in Siria avvenuta pochi minuti fa. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa siriana, Sana, due bombe sono esplose nel centro di Damasco. L’attacco terroristico è avvenuto vicino al cimitero Bab al-Saghir, nell’area di Bab Musalla. Una delle bombe ha colpito anche un bus in transito in quel momento nella zona. Si contano almeno 30 vittime ma il bilancio è tristemente destinato ad aumentare.

Ancora non sono arrivate rivendicazioni da parte di terroristi, ma la matrice sembra quella di un attentato terroristico, un colpo al cuore di Damasco, l’ennesimo. I soccorsi sono giunti sul luogo della strage, con il tentativo di salvare quante più vite possibili. Sarebbero quasi 50 le persone coinvolte e ferite dall’attentato, oltre le già 30 vittime accertate.

ATTENTATO A DAMASCO: LE ULTIME NOTIZIE

Il Governo siriano ha reso noto che provvederà a colpire gli autori della strage. La capitale Damasco era da tempo che non veniva colpita. Gli ultimi attentati islamici infatti, in territorio siriano, erano stati fatti ad Aleppo, nella zona del Sinai, ma Damasco era tempo che non veniva colpita. Oggi purtroppo un attentato devastante che ha scosso la capitale siriana. Si attende la rivendicazione terroristica, con l’Isis principale indiziata della strage.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.