Sondaggi Elettorali di Oggi (20 gennaio 2017): testa a testa tra Pd e M5S

movimento-5-stelle

Secondo gli ultimi sondaggi effettuati in settimana da varie agenzie, in tema politica il Movimento 5 Stelle di Grillo sarebbe il partito con maggiore crescita. Infatti, nonostante i dissidi interni, internazionali e le polemiche Grillo-Mentana, il M5S starebbe guadagnando sempre punti. Ovviamente davanti c’è sempre il PD, che nonostante le dichiarazioni di D’Alema, resta sempre il top partito in Italia. Tra PD e M5S c’è il testa a testa politico dei sondaggisti di queste settimane e secondo i sondaggi la differenza tra le due forze politiche sembrerebbe sempre più sottile.

In vista di possibili elezioni anticipate, non solo diventa difficile capire chi vincerà, ma diventa determinante anche la legge elettorale che scaturirà dalla sentenza Corte Costituzionale attesa per la settimana prossima e dalle conseguenti probabili modifiche apportate dal Parlamento. Secondo i vari sondaggi, chi sarebbe in grande discesa è invece la destra, capitanata da Forza Italia. Nemmeno l’intervento di Berlusconi che annunciava una sua volontà di scendere in campo ha dato nuovamente vigore al centro-destra, sempre più in difficoltà.

beppe-grillo-m5s

Facendo una stima dei vari sondaggi, al 19 gennaio, queste dovrebbero essere le intenzioni di voto degli italiani, in vista di possibili elezioni anticipate: in testa il PD con circa 31% di voti, poi il M5S, con il 29%, poi Forza Italia con il 15% e Lega Nord 14%, poi via via gli altri partiti, con addirittura il 38% degli astenuti. Vedremo se questi sondaggi presenteranno delle variazioni da qui a qualche mese o l’Italia si presenterà con questo quadro ad eventuali ma ancora lontane elezioni.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.