Sospensione Champions League ed Europa League: è ufficiale

Un nuovo incontro tra i vertici UEFA è stato fissato per martedì 17 marzo in videoconferenza

champions_league_sospesa

Sono state ufficialmente sospese le partite di Champions League ed Europa League valide per gli ottavi di finale previste la prossima settimana. Come riporta l’emittente britannica Bbc, la decisione arriva a margine di un briefing in conference call coi rappresentanti delle 55 federazioni e delle leghe nazionali.

La UEFA ha quindi invitato i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i consigli della European Club Association e delle leghe europee e un rappresentante di FIFPro a un nuovo incontro in videoconferenza fissato per martedì 17 marzo. Obiettivo è parlare delle modalità di risposta del calcio europeo al COVID-19 e della possibilità di adottare ulteriori limitazioni.

Limitazioni e restrizione che alcuni Stati Europei hanno preso per fronteggiare il coronavirus, a partire dall’Italia con i vari decreti attuati.

Champions League sospesa: i match rinviati

Tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la settimana prossima sono state rinviate. Tra queste, sottolinea su Twitter la federazione europea, i rimanenti match di ritorno degli ottavi di Champions League del 17 e 18 marzo, tutte le partite di ritorno degli ottavi di Europa League del 19 marzo e tutte le partite dei quarti di Youth League del 17 e 18 marzo 2020.

Champions League sospesa: la questione sorteggi

Inoltre slitta il sorteggio dei quarti di Champions e Europa League del 20 marzo a causa del rinvio delle partite.

La situazione in Premier League

Anche la Premier League inglese medita lo stop sino al 4 aprile. La decisione, scrive la Bbc, è stata presa questa mattina durante una riunione d’emergenza durata 10 minuti. Alcuni club – che Arsenal, Chelsea ed Everton – si sono messi in auto-quarantena a causa del contagio di diversi tesserati.

Tale scelta è stata appoggiata anche dalle tre serie minori del calcio professionistico inglese, le quali hanno deciso di fermarsi, con una decisione presa all’unanimità.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.