Spray mal di gola naturale, come prepararlo in casa: ricetta e ingredienti

spray-mal-di-gola-fatto-in-casa

L’estate si avvicina, non solo per quanto riguarda il cambio di temperatura, ma soprattutto per tutto ciò che riguarda il rilassamento, la diminuzione dello stress, le serate all’aperto. Ecco perché è molto più facile che possa infiammarsi improvvisamente la gola.

Secondo l’approccio biologico, proprio la diminuzione dello stress porta l’organismo in una situazione di risoluzione e quindi alla manifestazione del sintomo.

L’approccio medico scientifico è vasto, ma spesso per calmare il bruciore e l’irritazione in maniera naturale bastano rimedi semplici e tradizionali. Vi proponiamo quindi una soluzione per la vostra gola, semplice, antica e casalinga.

Spray per la gola irritata fatto in casa: gli ingredienti

È un rimedio utile nei casi di mal di gola, raucedine, afonia, tonsille infiammate, sia come preventivo che come curativo.

INGREDIENTI

  • Propoli T.M  15 ml
  • Erisimo T.M.  15 ml
  • Glicerina   30 ml
  • Arancio dolce O.E.   10 gocce

Come prepararlo

Versare, in un contenitore dotato di spruzzatore, gli ingredienti.Agitare il flacone fino ad ottenere un composto liquido omogeneo.

Quante volte al giorno utilizzarlo

Spruzzare più volte al giorno in bocca, cercando di inalare, in modo tale che la soluzione bagni il più possibile la gola.

I vantaggi della propoli

La propoli è una resina derivata dall’elaborazione delle api in particolari ghiandole. La sua peculiarità consiste nella grande ricchezza di flavonoidi (galangina), che assieme ad altre sostanze le assicurano proprietà antimicrobiche, batteriostatica e battericida, oltre che cicatrizzanti ed antinfiammatorie.

propoli-spray-mal-di-gola

Cos’è l’erismo? 

O “erba canterina”, deve le sue proprietà antinfiammatorie ed emollienti, ai composti solfocianici che conferiscono alla pianta quel caratteristico odore di zolfo.

L’erisimo deve la sua fama erboristica alla sua peculiarità di alleviare le infiammazioni della gola; esso risolve la raucedine, l’afonia (abbassamento o perdita momentanea della voce) conseguenti a laringiti, faringiti e tracheiti.

Vi abbiamo quindi convinto? Se conoscete altre buone ricette ditecelo nei commenti o contattateci sulla nostra pagina Facebook!