Statua di Freddie Mercury a Montreux, oltraggiata con la vernice

montreux-statua-freddie-mercury

Oltraggio alla celeberrima statua di Freddie Mercury, questa notte, a Montreux, in Svizzera. La statua che celebra l’immenso front man dei Queen, era stata un omaggio al cantante, che aveva passato alcuni degli ultimi mesi della sua vita, prima di morire il 24 novembre 1991, nella piccola cittadina alpina sul Lago Lemano.

In mattinata le autorità del posto hanno trovato la statua dedicata all’indimenticato cantante dei Queen ricoperta di vernice gialla e verde. Uno sfregio, un oltraggio senza spiegazione. Ovviamente l’episodio è stato denunciato e si sta indagando su chi abbia potuto compiere uno scempio del genere. Qualche persona che odiava i Queen o Mercury in particolare, oppure un atto di qualcuno che senza motivo ha sfregiato la statua di Mercury. La statua fu un omaggio della cittadina svizzera donata nel 1996, e fu inaugurata con una cerimonia stupenda alla quale parteciparono i 3 elementi compagni di Mercury ai Queen, Bryan May, John Deacon e Roger Taylor. 

Freddie Mercury, al secolo Farrock Bulsara, morì nel 1991 malato di Aids. Fu un omosessuale dichiarato e probabilmente prese la malattia letale proprio per un rapporto con un uomo. Indimenticabili le sua canzoni che hanno scritto le pagine della musica internazionale, assieme ai Queen, su tutte Bohemian Rhapsody, We are the Champions, We Will Rock You, The Show Must Go On, Radio Gaga e tante altre.

 

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

Referendum Atac

Trasporto Pubblico Locale, Sciopero a Roma: Orari del 15 Febbraio 2017

elodie-di-patrizi-festiva-sanremo-2017

Elodie, Tutta colpa mia: Video e Testo del nuovo Singolo