Strangola moglie e si impicca: omicidio suicidio a San Marcellino

A San Marcellino in provincia di Caserta si consuma una triste tragedia familiare.

Sesso caserma carabiniere

Omicidio-suicidio tra due coniugi a San Marcellino, in provincia di Caserta. Secondo le prime ricostruzioni questa notte Antonio Topa di 50 anni avrebbe strangolato la moglie Immacolata Stabile, di 48 anni. Subito dopo la lite e l’omicidio lui si é impiccato nel solaio.

Le forze dell’ordine sono state avvisate dai figli che sono ritornati a casa dopo aver passato la serata fuori casa. Nessuno aveva dato l’allarme prima. Si é a lavoro per comprendere le cause di questo tragico gesto ormai sempre più comune.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

di_matteo_mafia

Omicidio Giuseppe Di Matteo: risarcimento di 2,2 milioni

blue whale

Blue Whale, bufala o verità: che fine ha fatto il gioco suicida?