Televendite Gioielli sono una Truffa? Il caso Giusti srl a Mi Manda Rai Tre

mi-manda-rai-tre-giusti-gioielli

Il primo servizio con cui ha aperto la propria serata Mi Manda Rai Tre è stato quello relativo alla televendita di gioielli e in particolare sul banco degli imputati è finita la società Giusti. Il dilemma è capire se l’oro è vero taroccato, ma scopriamo insieme cosa è stato detto in trasmissione.

Come al solito il conduttore Salvo Sottile ci è andato giù duro nell’analizzare il caso perché si è voluto capire che giro d’affari ci possa essere dietro una televendita di gioielli. Ed effettivamente si parli di molti soldi. Infatti secondo quanto è stato svelato dal programma di inchiesta che ogni giovedì va in onda in prima serata su Rai Tre leggendo i documenti contabili sequestrati alla società è stato accertato che attraverso le televendite la Giusti Gioielli ha venduto oltre 3 mila oggetti per un importo pari a circa 3 milioni di euro.

MA L’ORO E’ VERO O TAROCCATO?

Il secondo problema che si è posti, vedendo anche il titolo dato alla parentesi gioielli, è se l’oro sia effettivamente autentico. Secondo quanto affermato in trasmissione la Giusti srl ha ammesso che l’oro viene acquistato in Francia, invece i redattori di Mi Manda Rai Tre hanno scoperto che la società lo compra a Villaricca vicino Napoli.

televendite-gioielli

Da qui la conclusione di Salvo Sottile: “Noi non siamo un tribunale, ma vi assicuriamo che continueremo a seguire la vicenda, e chiediamo ai nostri telespettatori che hanno acquistato inconsapevolmente presunti gioielli antichi di scriverci su WhatsApp o telefonarci. Noi di Mi Manda Rai Tre vogliamo andare in fondo”.