Templi di Damanhur a Torino: Visite, Storia e Info sull’Ottava Meraviglia

Una meraviglia sotterranea a pochi chilometri da Torino.

meditazione nei templi di damanhur

Nel comune di Vidracco, piccolo centro abitato a nord di Torino, si trova la comunità spirituale di Damanhur, che possiede una delle più grandi cattedrali ipogee del mondo.

I templi dell’umanità, conosciuti con il nome di “Tempio dell’uomo”, sono una costruzione sotterranea ed è stata dichiarata un’opera d’arte dalla Soprintendenza Delle Belle Arti.

La storia dei Templi di Damanhur

La storia della loro costruzione è strettamente legata alla spiritualità e alle credenze della comunità di Damanhur, secondo cui, la visione di una stella luminosa caduta sulla Terra avrebbe indicato ad Airaudi, il fondatore della comunità, di scavare la roccia a mani nude proprio in quel luogo.

La costruzione è stata costruita in 16 anni dagli appartenenti alla federazione Damanhur. Scavata nella cuore della montagna, essa si estende per 850.000 m³ disposti su cinque livelli che raggiungono 72 metri di profondità.

I templi dell’umanità

Nel 2001 inoltre, il Guinness World Record ha riconosciuto come l’opera ipogea più grande del mondo.

Gli interni del tempio

L’interno è oggi un tripudio di colori, luci ed elementi decorativi, che decorano sale, corridoi e anche passaggi segreti. Alle pareti si trovano mosaici in vetro e pietra, sculture, decorazioni in legno e rame e dipinti. Le sale principali dei templi sono sette.

La prima è la Sala degli specchi, dedicata alla luce, all’aria, al cielo e al sole. Vi è una cupola in vetro Tiffany e il pavimento è in granito rosso, dove, al centro di esso, spicca un tondo di prezioso marmo nero.

i templi dell’umanità di damanhur


A seguire vi è la Sala dell’Acqua che ha come tema il principio femminile. Dedicata alle forze divine femminili, anch’essa è arricchita da una cupola Tiffany, un mosaico sul pavimento e un fuoco sempre acceso.

La Sala della Terra, invece, è composta da stanze circolari che si trovano a 30 metri di profondità ed è arricchita da un meraviglioso portale in vetro dai colori solari e accesi.

Quest’ultima è seguita dalla Sala dei Metalli, dedicata ai metalli e al tempo con otto preziose finestre in vetro raffiguranti otto volti.

Successivamente si trova la Sala delle sfere, rappresentante il cuore dei Templi, dove sono presente 9 sfere con liquidi alchemici di differente colore.

Il Labirinto è arricchito da 35 finestre e innumerevoli dipinti che ripercorrono la storia della civiltà.

Infine vi è il Tempio Azzurro, la sala più antica, realizzata solo con scalpelli e martelli, dedicata alla nascita dei templi e decorata da un mosaico al centro del pavimento che rappresenta la carta dei tarocchi “La stella”.

templi umanità

I templi senza alcun dubbio, rappresentano un patrimonio artistico e architettonico di grande valore che vale la pena vedere.
Oggi le bellissime sale dei Templi dell’Umanità vengono utilizzate come luoghi di meditazione individuale o di gruppo, ma anche per celebrare matrimoni e altri eventi.

Visite guidate al Tempio

Vi è la possibilità di effettuare visite guidate di vario genere. La visita a Damjil, consiste nel visitare l’area centrale e il primo insediamento storico della comunità in Valchiusella, come una sorta di preludio alla visita dei Templi dell’umanità.

La durata della visita è di 45 minuti, è gratuita la domenica e nei giorni festivi dalle ore 15:00 alle ore 17:30 nel periodo invernale, mentre nel periodo estivo l’apertura si dilunga fino alle 18:30. Nei restanti giorni vi è la necessità di prenotazione o un contributo.

Per quanto riguarda invece la visita delle 4 sale, il costo è di 35 € a persona, e la visita si effettua successivamente alla visita a Damjil.

La visita della durata di mezza giornata, è un tour di 4 ore che include la visita a Damjil, la zona centrale della Federazione, la visita al Centro d’arte, Ricerca e Benessere “Damanhur crea”, più la visita completa dei templi. Tale visita si può effettuare tramite prenotazione e il costo è di 66 € a persona dal lunedì alla domenica.

Infine, la visita che si effettua per un’intera giornata, oltre a visitare i luoghi inclusi nella visita di metà giornata, si ha la possibilità di fare un’esperienza completa nei templi dell’umanità esplorando anche le sonorità e gli aspetti energetici legati alle varie Sale, con momenti di ascolto e meditazione. La prenotazione avviene per gruppi di minimo 2 persone dal lunedì al sabato al costo di 118 € a persona.

Pensioni ultime notizie

Pensioni ultime notizie: tabelle contributi Inps per liberi professionisti

golfo 1

La Zona Morta del Golfo dell’Oman é un crescita