Terremoti Oggi (22 Marzo 2017): INGV, Lista Scosse in Tempo Reale

sismografo-terremoto

Scosse di terremoto che fanno tremare l’intera Italia anche se per fortuna si tratta di magnitudo molto basse. Di seguito vi riportiamo la lista in tempo reale di quello che sta succedendo oggi 22 marzo 2017 nel sottosuolo italico e che viene registrato dai sismografi dell’INGV.

LISTA SCOSSE TEMPO REALE: TERREMOTO A BENEVENTO

Ieri sera ha tremato la Campania e in particolare la zona di Benevento. Una scossa di magnitudo 2.3, percepita solo da alcuni residenti, è stata registrata dai sismografi dell’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia con epicentro tra Foglianise, Vitulano, Torrecuso e Paupisi. Naturalmente non ci sono state danni a persone o cose, ma questo fa capire che in tutta Italia non c’è mai pace e che il sottosuolo può tremare in qualunque istante e in qualunque parte. Infatti nel corso della giornata diverse scosse sono state registrate anche in Sicilia.

sismografo-terremoto

FAGLIA SISMICA CENTRO ITALIA

Naturalmente gli esperti, dopo quello che è successo lo scorso anno, tengono alta l’attenzione sulla faglia sismica del Centro Italia. Per fortuna attualmente non si stanno verificando eventi sismici importanti con magnitudo per lo più regolari che non superano i 3.0. Tutto questo però non vuol dire che stravolgimenti all’interno della crosta terrestre non siano in atto, ma gli esperti dell’INGV valutano tutto con la massima attenzione anche se è bene sempre ricordare che purtroppo eventi distruttivi come quelli dei terremoti non possono essere previsti e quindi l’unica prevenzione possibile è quella di fare costruzioni che riescano a mitigare il possibile crollo di detriti che poi sono la causa principale di morte nel momento in cui si verificano scosse con magnitudo elevata.

CLICCA QUI E LEGGI LA LISTA AGGIORNATA

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.