Terremoto a Rieti oggi (29 gennaio 2017): epicentro ad Amatrice

sismografo-terremoto

Una nuova forte scossa, di 3.8 gradi della Scala Richter è stato avvertito questa mattina presto ad Amatrice, in provincia di Rieti. Ancora un risveglio di paura, quindi per la popolazione già colpita ripetutamente da scosse di terremoto dallo scorso agosto 2016.

La scossa di 3.8 gradi avvertita questa mattina alle ore 6:10, ha avuto epicentro ad Amatrice, il piccolo centro già colpito e parzialmente distrutto dalle forti scosse dello sorso anno. La scossa, secondo quanto mostrano le informazioni fornite dal Centro Nazionale Terremoti dell’INGV, si è generato ad una profondità di 6 chilometri.

La scossa è stata abbastanza forte da essere percepita anche nei dintorni, e in gran parte della provincia di Rieti, de L’Aquila, Teramo e Ascoli Piceno. Lo sciame sismico, quindi, pare non volersi più fermare, con scosse che continuano quotidianamente a tenere in allerta la popolazione.

terremoto-27-gennaio-2017

Per poter controllare la lista di terremoti in tempo reale, è possibilie usufruire del servizio offerto dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che sul sito pubblica tutti i terremoti registrati in tempo reale, in Italia e nel resto del mondo.