Terremoto L’Aquila Oggi, Epicentro a Campotosto: magnitudo 3.6

sismografo-terremoto

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.6 ha risvegliato questa mattina, poco dopo le 6.00, i cittadini della provincia di L’Aquila. L’epicentro della scossa è stato registrato a Campotosto.

TERREMOTO OGGI L’AQUILA: EPICENTRO A CAMPOTOSTO

Per fortuna tanta paura ma non ci sarebbero danni a persone o cose in una zona che dal 2009 a questa parte ha imparato a vivere con il terremoto, ma che allo stesso tempo rimane sempre vulnerabile alle scosse con una popolazione che dopo la tragedia vissuta e una ricostruzione a rilento non vive certo al meglio la propria esistenza. E stamattina questa nuova scossa che ha fatto tremare tutto e che è stata avvertita dai residenti. Il paese di Campostosto che dista circa 3 chilometri dal luogo dell’epicentro, quindi è il più vicino a dove è stata generata la forte scossa, si trova all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso. Altri paesi coinvolti e che hanno percepito la scossa sono: Capitignano, Amatrice, Montereale, Crognaleto, Barete, Cortino, Pizzoli, Cagnano Amiterno, Accumoli, Cittareale, Fano Adriano, Pietracamela, Borbona e Rocca Santa Maria.

terremoto-l'aquila-oggi

TERREMOTO L’AQUILA OGGI: ALTRA SCOSSA

Dopo pochi minuti, se la prima scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata dai sismografi dell’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia alle ore 6.04, è avvenuta alle 6.13. Questa volta, nonostante l’epicentro sia stato sempre lo stesso, la magnitudo è stata di 2-0. Una serie di scosse che fanno prevedere un nuovo sciame in atto? Questo lo si può solo dire più avanti tenendo aggiornati i dati registrati dai sismografi. Quello che è sicuro è che nonostante non ci siano stati danni a persone o cose, la paura resta alta e le persone sono scese per strada.

 

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.