Terremoto Rieti oggi (14 dicembre 2016): avvertito ad Amatrice e Accumoli

sismografo-terremoto

Un terremoto di magnitudo 3.8 è stato avvertito questa mattina presto a Rieti. Una scossa che non ha causato danni a persone o cose, ma comunque che è stata avvertita dalla popolazione. Coinvolti anche i paesi di Amatrice e Accumoli.

Infatti erano le 4.54 quando la terra ha tremato di nuovo con una certa intensità nei luoghi dove lo scorso 24 agosto fu seminata la morte. Il terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato dalla Sala Sismisca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma. L’epicentro è stato individuato in queste coordinate geografiche: (lat. lon) 42.65, 13.3 ad una profondità di 7 chilometri.

I Comuni interessati, entro 20 chilometri dall’epicentro sono stati: Amarice, Accumoli, Campotosto, Cittareale, Arquata del Tronto, Capitignano, Montereale, Acquasanta Terme, Cortino, Crognaleto, Rocca Santa Maria e Valle Castellana. Inoltre l’INGV ha segnalato come città più vicine all’epicentro con almeno 5mila abitanti: Teramo, L’Aquila, Terni, Foligno, Montesilvano, Pescara, Chieti, Guidonia, Tivoli e Perugia.

terremoto-rieti-14-dicembre-2016

Tanta paura tra la popolazione che convive con questo incubo da ormai diversi mesi. Per fortuna non si segnalano danni a persone o cose. L’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia tiene sotto controllo la situazione e qui è possibile seguire l’andamento delle scosse, che si concentrano per lo più in Italia Centrale, in tempo reale.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.