Test Truffa su Facebook, l’allerta della Polizia Postale

polizia-postale

La Polizia Postale ha lanciato un’allerta agli utenti di Facebook di fare attenzione ad un test che ruba soldi agli utenti. In pratica si tratta di un giochino, che chiede se si vuol sapere l’origine del proprio nome. Molti utenti, curiosi, partecipano.

TEST RUBA SOLDI SU FACEBOOK: DI COSA SI TRATTA?

In pratica rispondendo ad alcune domande si va avanti nel quiz, ma la truffa scatta poi alla quarta domanda, quando poi scatta un servizio in abbonamento che succhia diversi euro ai partecipanti. La Polizia Postale ha lanciato l’allerta e ha avvisato gli utenti di fare attenzione a cosa si fa, in modo particolare sui social network.

facebook

Infatti, sono sempre più varie le applicazioni fake che con diabolici mezzi spillano denaro alla gente. La polizia postale chiede ovviamente maggiore attenzione e di non farsi abbindolare da questa tattica subdola. Non solo i social però sono il pericolo numero uno per gli utenti. Sono vari i siti in cui la gente può incorrere in stratagemmi che permettono non solo di rubare soldi ma anche rubare informazioni personali, privacy e quant’altro. Il mondo di internet è stupendo, è il futuro, ma occorre saperlo vivere con prudenza ed utilizzare siti e applicazioni con saggezza per non incorrere poi in truffe o quant’altro.

Scritto da Marco Costanza

Nato ad Avellino nel 1989, aspirante giornalista. Amo e seguo lo sport a 360° ma mi occupo anche di altri settori. Vanto uno stage a Sky Sport 24, un Master in Giornalismo e altre esperienze con testate giornalistiche importanti.

lotto-logo

Lotto, Estrazione Oggi (18 Marzo 2017): Numeri Vincenti Concorso 33

superenalotto

Superenalotto, estrazione di oggi (18 Marzo 2017)