Thegiornalisti, Video e Testo del singolo “Riccione”

25277

Sono il fenomeno pop del momento i Thegiornalisti, la band capitanata da Tommaso Paradiso che sta spopolando sotto tutti i punti di vista, sia in termini discografici che radiofonici. A partire dal 21 giugno arriva in rotazione radiofonica il nuovo singolo, intitolato “Riccione”, che promette di farci ballare per tutta l’estate.

Il pezzo accompagna il tour estivo del gruppo romano che, reduci dal successo delle date sold al Palalottomatica di Roma e al Mediolanum Forum di Milano, proseguirà: il prossimo 6 luglio in Piazza Castello a Ferrara, il 12 luglio al Flowers Festival di Collegno (TO), il 4 agosto all’ECS Castello Club di Catania, il 18 agosto al Postepay Sound Parco Gondar di Gallipoli (LE), il 24 agosto alla Villa Bertelli di Forte dei Marmi (LU), il 26 agosto all’Anfiteatro La Civitella di Chieti e, infine, il 2 settembre all’Home Festival di Treviso. Info e biglietti su ticketone.it.

Riccione (Video)

Riccione (Testo)

Le navi salpano
Le spiagge bruciano
Selfie di ragazze dentro i bagni che si amano
La notte è giovane
Giovani vecchi
Parlami d’amore che domani sarò a pezzi
Intanto cerco il mare
Un’aquila reale
Tra poche ore
Tra poche ore

Sotto il sole
Sotto il sole
di Riccione
di Riccione
Quasi quasi mi pento
E non ci penso più
Faccio a schiaffi
Faccio a schiaffi
con le onde
con il vento
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te
eh oh

I treni renano
Le serie iniziano
Video di ragazzi persi dentro un telefono
La notte è giovane
Sognami adesso
Parlami d’amore adesso che domani non sarò lo stesso
Intanto cerco il mare
Un’aquila reale
Tra poche ore
Tra poche ore

Sotto il sole
Sotto il sole
di Riccione
di Riccione
Quasi quasi mi bagno
E non ci penso più
Faccio a schiaffi
Faccio a schiaffi
con le onde
con il vento
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te

Sotto il cielo di Berlino
Mangio il panino e ti ripeto
Faccio a schiaffi
Faccio a schiaffi
con l’asfalto
con il cemento
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te

Sotto il sole
Sotto il sole
di Riccione
di Riccione
Quasi quasi mi pento
E non ci penso più
Faccio a schiaffi
Faccio a schiaffi
con le onde
con il vento
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te
Le prendo come fossero te

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

25272

Briga: nuovo singolo “Nel male e nel bere” (Video e Testo)

velia-1680×679

Parco Archeologico di Velia chiuso dopo un incendio