Torino, donna disoccupata si da fuoco davanti all’Inps

torino-capodanno

Si è sfiorato la tragedia questa mattina a Torino dove una donna disoccupata di quarantasei anni ha provato a darsi fuoco davanti alla sede dell’Inps. Ancora tutte da accertare sono le cause del folle gesto, anche se è facile pensare che sia stata la sua condizione di disoccupazione a spingere la donna a questo folle gesto. Attualmente la donna è ricoverata al centro grandi ustionati del Cto.

Donna si da fuoco a Torino

Questo tranquillo martedì mattina di inizio estate torinese è stato sconvolto da questo tragico evento. La donna, subito dopo il folle gesto, è stata subito soccorsa e trasferita all’ospedale San Giovanni Bosco dove è stata intubata e trasferita al centro grandi ustionati del Cto per cure più appropriate ai danni subiti.

Folle gesto dovuto alla disoccupazione?

Come anticipato, non è possibile ancora stabilire con certezza le motivazioni che hanno condotto questa persona a un gesto tanto folle, ma certamente il fatto di essere disoccupata da almeno due anni non avrà agevolato la vita della donna  che, indubbiamente, aveva problemi economici. Purtroppo la crisi non accenna a diminuire e la disperazione di tanti cresce sempre di più , spingendo le persone a gesti tanto gravi quanto inutili che, però, sono spiegabili in momenti di forte disperazione.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista, collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Direttiva Unione Europea News

Unione Europea sanziona Google: multa record

TonyMaiello

Tony Maiello: “Vi svelo il mio funky”, l’intervista