Torino, ragazza rimane incinta dopo bagno in piscina: è una Bufala

Test-di-gravidanza

La classica bufala all’italiana, tra l’altro anche antichissima, che ogni tanto viene lanciata sul web. Si tratta del caso di Torino di una ragazzina rimasta incinta dopo aver fatto un bagno in piscina.

RAGAZZA INCINTA DOPO BAGNO IN PISCINA: IL RACCONTO

Qualche giorno fa la notizia ha fatto il giro del web diventando subito virale e avendo rilievo anche su diversi profili social, poi facendo però un giro su quello che è stato fatto e su come era stata raccontata la storia ne viene fuori, anche per le modalità riportate, che si tratta di una chiara bufala inventata ad arte per acchiappare clic e visualizzazioni. Infatti nel testo dell’articolo si legge che la ragazza pure non avendo mai avuto rapporto intimi con il ragazzo con cui è fidanzata si sarebbe ritrovata incinta dopo un bagno in una piscina: ci sarebbe stato un contatto accidentale con il liquido seminale.

piscina-incinta-ragazza-bufala

RAGAZZA INCINTA DOPO BAGNO IN PISCINA: LA BUFALA

Naturalmente qualcosa di assolutamente non vero e che va subito catalogato nell’ordine della bufala poiché come ci dicono gli esperti è impossibile per gli spermatozoi vivere fuori dal corpo umano e quindi sarebbe praticamente impossibile poterlo restare per un bagno in piscina anche se qualcuno prima ha lasciato del liquido seminale nell’acqua. Una bufala che è stata scoperta, ma che ritorna sempre viva e che pone l’accento anche su un’informazione non proprio corretta in materia sessuale.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.