Torino, Scontri al Corteo del Primo Maggio (Video)

scontri-torino-primo-maggio

Scontri al centro di Torino al corteo del primo maggio che è andato in scena questa mattina. Vi proponiamo il video dei momenti di tensione che si sono avuti nel corso del corteo sindacale tra gli agenti di Polizia e gli esponenti dei centri sociali piemontesi. In particolare i problemi sono sorti, come si può vedere anche dalle immagini, nella parte conclusiva del lungo e partecipato corteo che stava sfilando in maniera pacifica per le strade del capoluogo piemontese.

SCONTRI A TORINO: LE ULTIME NOTIZIE

Il corteo una volta che è arrivato all’imbocco di via Roma da Piazza Castello è stato bloccato nello spezzone degli antagonisti dagli agenti di Polizia in tenuta antisommossa che hanno bloccato l’accesso ai manifestanti che volevano invece arrivare in piazza San Carlo dove stava parlando il leader della Cgil Enrica Valfrè. Sono quindi partiti i primi scontri all’altezza di via Cesare Battisti che sono durati il breve volgere di due minuti ma utili a creare tensione. Solo dopo il corteo è stato autorizzato a raggiungere piazza San Carlo dove però nel frattempo si era concluso l’intervento della sindacalista. Giunti in piazza molti slogan da parte degli antagonisti in particolare contro l’amministrazione 5 Stelle. Il bilancio parla di tre fermati tra gli esponenti dei centri sociali, mentre un passante è rimasto ferito cadendo forse per cercare di scappare dagli scontri.

SCONTRI A TORINO: I COMMENTI DEI PARTITI

Naturalmente subito dopo ci sono stati i commenti prima del gruppo del M5S in Comune con Alberto Unia: “Chiudere la piazza e non consentire a qualcuno di poter manifestare il dissenso, crea tensioni inutili che minano il processo democratico”. Critico invece il partito Democratico con Stefano Esposito: “Come tutti gli anni, il gruppo di antagonisti capeggiato da Askatasuna partecipa al corteo del 1 maggio con una vera e propria dotazione di guerra: bastoni, pietre, biglie e uova. E come tutti gli anni le nostre straordinarie forze dell’ordine – polizia, carabinieri e guardia di finanza – sono chiamate a garantire che questo gruppo di teppisti-politici non condizioni o interrompa la tranquillità del corteo”.

IL VIDEO DEGLI SCONTRI A TORINO

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.