Trattati Roma 2017, Grillo contro la Rai: “Virginia Raggi discorso oscurato”

Beppe Grillo Comunarie Genova

Dura polemica in queste ore tra Beppe Grillo leader e fondatore del Movimento 5 Stelle e la Rai. Il comico infatti ha sottolineato come il Tg1 non abbia trasmesso il discorso istituzionale di Virginia Raggi all’apertura della giornata sui Trattati di Roma.

VIRGINIA RAGGI OSCURATA DA TG1: LA POLEMICA DI GRILLO

“Il Tg1 stamattina ha censurato il saluto del sindaco di Roma Virginia Raggi ai 27 capi di Stato e di governo giunti in Campidoglio per l’anniversario della firma dei trattati di Roma che diedero vita alla Comunità europea. Hanno preferito mandare la pubblicità”, questo ha scritto Beppe Grillo su Facebook. Una polemica che è solo all’inizio e a cui tutti gli aderenti al Movimento 5 Stelle stanno dando visibilità proprio per far alzare la cortina fumogena caduta su Virginia Raggi da parte del servizio pubblico.

Cosa ha detto Virginia Raggi salutando i 27 Capi di Stato giunti in Campidoglio? “I cittadini devono essere messi al centro del potere decisionale. Le politiche non devono essere imposte dall’alto ma rappresentare la volontà popolare, introducendo strumenti di democrazia diretta e partecipata. Vanno tenute in conto le attese dei cittadini. L’Europa o è dei cittadini o non è Europa. Alcuni trattati, come il Regolamento di Dublino, vanno rivisti. Un’Unione soltanto economica non può durare”.

IL VIDEO DEL DISCORSO DI VIRGINIA RAGGI

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.