Uccide il marito a coltellate nel Barese: arrestata 29enne

L’omicidio è avvenuto in seguito a una violenta lite nella casa dove la coppia viveva da tre anni

omicidio_bari

Una lite dai risvolti drammatici si è consumata ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, dove una ragazza di 29 anni è stata arrestata dai Carabinieri dopo aver ucciso il marito a coltellate. Al momento del litigio erano presenti alcuni familiari dei coniugi, che hanno allertato immediatamente il 118.

Francesco Armigero, 30 anni, è morto poco dopo essere stato trasportato all’ospedale Miulli di Acquaviva a causa delle gravi ferite, che gli hanno fatto perdere molto sangue. Invece la donna, originaria di Sammichele, è stata fermata in flagranza.

La donna è stata ascoltata dai Carabinieri per cercare di ricostruire i motivi della lite e il modo in cui è degenerata fino a consumarsi. Inoltre è stato trovato e sequestrato il coltello con cui sono stati sferrati i colpi mortali.

Il fatto

Il drammatico episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì 1 agosto nella casa dei coniugi, in Via monsignor Laera, dove la coppia viveva con i tre figli. Da quanto emerso sinora, l’omicidio sarebbe scaturito a seguito di una furente liete tra la coppia, in procinto di separarsi.

 

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

strage_di_bologna

Strage di Bologna: 85 morti e oltre 200 feriti 39 anni fa

nuova_legge_pro_donne_arabia_saudita

Nuova norma pro donne Arabia Saudita: potranno viaggiare da sole