Sparatoria Sesto San Giovanni, Ucciso l’Attentatore della strage di Berlino

attentato-berlino

Ucciso nel Milanese, a Sesto San Giovanni, l’attentatore della strage di Berlino. L’uomo sparato questa notte a Sesto San Giovanni è ufficialmente il killer della strage ai Mercatini di Natale di Berlino: l’attentatore latitante Anis Amri.

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, durante un normale controllo stradale, invece di esibire i documenti ha estratto una pistola e sparato agli agenti della volante, che hanno risposto al fuoco uccidendolo. Il tutto è avvenuto intorno alle ore 3.00 di questa notte, in piazza I Maggio vicino alla stazione del comune milanese.

Anis Amri aveva 24 anni, nato a Tataouine in Tunisia, aveva avuto un passato da detenuto nel nostro Paese, in carcere per circa quattro anni. Quello che bisognerà capire adesso, è il suo motivo del ritorno in Italia dopo l’attentato dello scorso 19 dicembre. Si è conclusa così la caccia all’uomo del principale sospettato della strage di Berlino, in cui hanno perso la vita tredici persone, tra cui l’italiana Fabrizia Di Lorenzo.

sesto-san-giovanni-polizia

Una sparatoria che sembrava essere solo frutto della criminalità e che invece si è tramutata in qualcosa di più grande con l’attentatore dei mercatini di Berlino che è finito sotto i colpi della Polizia italiana a Sesto San Giovanni.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.