Utilizzare il Vicks sui piedi: ecco quali sono i vantaggi

massaggiare piedi vicks

Il Vicks è spesso l’alleato perfetto durante la stagione invernale, per via della sua azione anticongestionante il popolare unguento riesce a risolvere i sintomi più fastidiosi dell’influenza stagionale. Grazie alle proprietà di questa crema, però, può ritornare utile in svariate occasioni, non solo durante il freddo inverno.

Bisogna ricordare che il Vicks va applicato solo per via topica e quindi assolutamente non ingerito, però non è detto che debba essere solo spalmato su naso e torace per tosse e raffreddore. Vediamo quanti utilizzi alternativi può avere questa crema.

Cura i talloni screpolati

È molto comune avere i talloni screpolati, molto spesso per poca idratazione della cute. In un articolo precedente vi avevamo consigliato di utilizzare la crema Nivea sui talloni screpolati, ma un altro rimedio molto efficace è spalmare la crema Vicks sull’area interessata prima di andare a dormire e mettere dei calzini, in tal modo che il calore possa favorire l’assorbimento del prodotto.

vicks vaporub piedi

Un altro metodo per curare i talloni screpolati col Vicks è quello di scioglierne una piccola quantità in una bacinella di acqua calda e immergervi i piedi per un pediluvio. Il mattino seguente, poi, basta levare i calzini e lavare i piedi con acqua tiepida per rimuovere i residui di Vicks e pelle morta.

L’utilizzo del Vicks sui piedi non finisce qui: il prodotto può aiutare a recuperare la cute del piede dopo aver seguito una terapia antimicotica. È molto più efficace di tanti altri rimedi costosi e spesso senza effetto.

Vicks per il dolore muscolare

Il dolore muscolare spesso causato da freddo eccessivo o da troppo affaticamento può essere mitigato dal Vicks spalmato nelle zone opportune. Grazie al mentolo, l’eucalipto e alla canfora, l’azione defaticante è garantita!

vicks vaporub


Spalma la crema sui piedi per curare il raffreddore

Sembra un controsenso, ma il Vicks è molto utile per curare il raffreddore anche qualora sia spalmato sui piedi. L’assorbimento nella zona plantare è infatti molto più veloce ed efficace, provare per credere.

E tu, sapevi di tutti questi modi per utilizzare un unguento così comune?

lassativo naturale come prepararlo

Lassativo naturale depurante: ecco come prepararlo

infuso cannella ventre piatto

Tisane alla cannella: Benefici e Ricetta