Valeria Marini Compleanno: oggi compie 50 anni

valeria-marini

Traguardo importante per Valeria Marini, popolare showgirl ed attrice sarda, che oggi festeggia il suo cinquantesimo compleanno. Nel corso della sua fortunata attività professionale ha condotto numerosi programmi televisivi di successo, tra cui la quarantasettesima edizione del Festival di Sanremo insieme a Mike Bongiorno e Piero Chiambretti. Vi proponiamo di seguito una breve biografia, che ripercorre i momenti più importanti della sua carriera.

VALERIA MARINI: LA BIOGRAFIA

Nato a Roma il 14 maggio del 1967, Valeria Virginia Laura Marini ha vissuto la sua infanzia a Cagliari, città d’origine della madre, per poi trasferirsi per frequentare il liceo nella Capitale. Terminati gli studi, si affaccia al mondo dello spettacolo lavorando come modella, per poi esordire come attrice teatrale nella commedia “I ragazzi irresistibili” di Neil Simon. Il debutto televisivo avviene nel ’92, nella trasmissione “Luna di miele” condotta da Gabriella Carlucci. Viene notata da Pier Francesco Pingitore che la sceglie come nuova prima donna del Bagaglino, come sostituta di Pamela Prati. Il successo è tale da approdare sul grande schermo, recitando nelle pellicole: “Crack” di Giulio Base, “Abbronzatissimi 2 – Un anno dopo” di Bruno Gaburro, “Bambola” di Bigas Luna, “Incontri proibiti” di Alberto Sordi, “Corazon de bombon” di Alvaro Saenz de Heredia, “In questo mondo di ladri” di Carlo Vanzina, “Somewhere” di Sofia Coppola, “I want to be a soldier” di Christian Molina e “Un ragazzo d’oro” di Pupi Avati.

VALERIA MARINI: I SUCCESSI TELEVISIVI

Tra le numerose trasmissioni realizzate nel corso degli anni, ricordiamo: “Saluti e baci”, “La grande sfida”, “Bucce di banana”, “Rose rosse”, “Champagne”, “Viva le italiane”, “La posta del cuore”, “La canzone del secolo”, “Scherzi a parte”, “Domenica in”, “I raccomandati”, “Reality circus”, “Notti sul ghiaccio”, “L’isola dei famosi” e la prima edizione del “Grande Fratello Vip”.

Scritto da Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.