Vento di primavera su Rai 3 (26 gennaio 2017) | Trama e Cast

vento-di-primavera-film

Tocca a Rai 3 questa sera commemorare la Giornata della Memoria di domani, con un film che racconta in modo struggente la Shoah, “Vento di primavera”. La pellicola francese, uscita nei cinema nel 2010, è stata diretta dalla regista Rose Bosch.

Il film storico e drammatico, racconta l’arresto di massa di 13000 ebrei francesi a Parigi, il 15 luglio 1942 per mano della polizia francese all’attuazione delle leggi raziali naziste. L’evento, passato alla storia come la retata del Velodromo d’Inverno, viene qui narrato partendo dalla vita di alcune famiglie del quartiere ebraico parigino. Con un inizio gioviale, tanto tipico delle storie cinematografiche francesi, gli ebrei vivono le prime notizie di obblighi e divieti quasi come delle assurdità impossibili. Ma il giorno della deportazione arriva, e tutti, bambini compresi, vengono portati via verso i campi di concentramento, e così anche i toni del film cambiano, diventando drammaticamente cupi.

Il protagonista della storia è il piccolo Joseph che, separato dalla sua famiglia insieme ad un altro bambino, riesce a darsi alla fuga prima del caricamento sul vagone di un treno che porta verso un campo di sterminio dove tutti arrivano e nessuno torna più indietro.

Il cast è composto da Jean Reno, Mélanie Lauret, Gad Elmaleh. La decisione della regista, di raccontare una storia così drammatica viene da esperienze vissute da persone molto vicine a lei. Suo padre infatti fu detenuto in un campo di concentramento. L’appuntamento è per questa sera alle 21:15 su Rai 3.

ECCO IL TRAILER DEL FILM