Verbo Dare: da, dà o da’ come si scrive?

come-si-scrive-errori-comuni-in-italiano

Tra gli errori più comuni commessi nella lingua italiana uno riguarda l’utilizzo della terza persona del presente indicativo del verbo dare. Come si scrive: “egli da, dà o da’”? Posta in questo modo, vi è una sola risposta corretta alla domanda, tuttavia è bene sapere che i tre monosillabi vengono tutti riconosciuti dalla lingua italiana e, avendo un significato differente l’uno dall’altro, vanno utilizzati in contesti differenti.

Risolviamo prima il quesito relativo al verbo dare. La forma con l’accento corrisponde alla terza persona singolare del presente indicativo, di conseguenza nella frase “la presenza di Luca le dà sicurezza” utilizzeremo “dà” (con accento) e non “da” o “da’”. “Da” (senza accento ne apostrofo) ha funzione di preposizione semplice, dunque va utilizzato in frasi quali “Vai da Anna”, “Io e Marco ci conosciamo da sempre”, “Vengo da Milano” ecc.

Appartiene sempre al verbo dare la forma “da’” (con apostrofo): essa viene utilizzata nell’italiano scritto per indicare la seconda persona singolare dell’imperativo. Così come “dai”, può essere utilizzata in frasi del tipo “da’ una mano a tua madre” oppure “da’ retta a me”. Nell’Ottocento veniva utilizzata la forma “da” sia come preposizione semplice sia come seconda persona singolare dell’imperativo del verbo dare, tale grafia ha lasciato il posto a “da’” nel secolo successivo.

Italiano errori comuni

Come spiegato durante la disamina del caso “so o sò”, questi dubbi relativi all’impiego dell’accento o dell’apostrofo nei monosillabi è dovuto alla presenza di omografi. In questo caso specifico “da”, “dà” e “da’” sono forme esistenti in italiano e nella lingua scritta si ha bisogno di differenziare l’una dalle altre attraverso l’utilizzo di un segno grafico.

“Da, dà o da’”: come si scrive in italiano? Riassumiamo le modalità di utilizzo:

  • “Da”, preposizione semplice. “Non vengo da te”
  • “Dà”, terza persona singolare del presente indicativo del verbo dare: “Giulio non dà retta a nessuno”.
  • “Da’”, seconda persona singolare dell’imperativo del verbo dare: “Da’ il regalo a Rebecca”.
prima-o-poi-mi-sposo

Prima o poi mi sposo, film con Jennifer Lopez su Rai 2 (19 gennaio 2017) | Trama

hotel-rigopiano

Hotel Rigopiano, Com’era Prima | Foto