Veronica Panarello confessa l’omicidio di Loris Stival (Video)

Omicidio-Loris-Stival-Veronica-Panarello

Diffuso un video nel quale Veronica Panarello confessa letteralmente l’omicidio del figlio Loris Stival: le riprese mostrano la donna in macchina nei pressi del canalone nel quale avrebbe stando alle ricostruzioni gettato il piccolo bambino. Siamo a Santa Croce Camerina ed è il 29 novembre 2014, giorno in cui Loris è stato ucciso stando alla sentenza di primo grado proprio dalla madre.

La donna si stringe la testa e dice tra sè e sè: “Perché lu fici? Perché?”. Nel video inedito di Quarto Grado dinnanzi agli investigatori la Panarello si lascia andare a dichiarazioni impulsive che vanno a confermare una sua possibile colpevolezza: “Quando l’ho gettato non credevo che ci fosse il vuoto perchè non ho nemmeno guardato”. Lo dice in lacrime, pensando a quello che probabilmente aveva appena compiuto.

omicidio“Volevo solo nasconderlo dietro al muretto, non volevo gettarlo giù”. Gli investigatori le chiedono “Perchè l’hai fatto?”, lei, condannata in primo grado a 30 anni di reclusione, non sa rispondere “Non merito di vivere, ho buttato la cosa più cara che avevo. Fatemi dare l’ergastolo, glielo chiedo io al giudice, sono un mostro, non una persona”.

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato e vivo a Palermo, dove studio Scienze della Comunicazione. Grande appassionato di cinema e sport, ma senza tralasciare cronaca e televisione. Qualcuno che la sa lunga ha detto: "Una notizia dovrebbe essere come una minigonna su una bella donna. Abbastanza lunga per coprire il soggetto, ma abbastanza breve per essere interessante".

Luca Zaia Veneto

Zaia Leader del Centrodestra, lo dice Berlusconi

quinta-colonna-del-debbio-programma-tv

Quinta Colonna su Rete 4: Anticipazioni Stasera (27 febbraio 2017)