Viscardi (fanpage.it) ad Avellino per raccontare la storia di Antonio Martignetti

viscardi-intervista-antonio-martignetti

E’ arrivato anche l’inviato di fanpage.it, Viscardi, a raccontare la storia di Antonio Martignetti il senza tetto di Avellino che dorme in macchina e lì conduce la sua esistenza.

Balzato agli onori della cronaca come storia di abbandono sotto Natale, Martignetti è comunque rimasto sempre nella sua macchina, unico punto al coperto, dove trascorre la sua esistenza solo e abbandonato da tutti. La Ford Scarlatta come ogni giorno è parcheggiata poco distante dalla Chiesa Santa Maria delle Grazie e lì ha incontrato il giornalista di fanpage.it che racconterà la sua storia in un dossier che speriamo possa cambiare la vita in meglio al 70enne da tutti conosciuto nel capoluogo irpino.

Tante le vicende legate ad Antonio, visto che per non fargli patire il freddo la Caritas era pronta ad ospitarlo, ma il 70enne ha rifiutato dopo che non aveva voluto utilizzare la sua misera pensione per affittare un appartamento. Antonio, che secondo chi l’ha visitato soffre anche di qualche disturbo psicologico, voleva essere aiutato anche dal fratello che lo voleva portare con se nella casa di Candida ma ha rifiutato.

antonio-martignetti-avellino

E così sta passando l’ennesimo inverno rinchiuso nella sua macchina che usa non solo come dormitorio ma come e vera propria casa mobile. Una storia di abbandono sociale che verrà raccontata da Viscardi l’inviato di fanpage.it e speriamo che serva per risolvere la questione.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.

tar-lazio

Roma botti di Capodanno vietati? Il Tar annulla l’ordinanza della Raggi

cilentana-chiusa

Strada Cilentana Riapertura, oggi l’Inaugurazione dopo 4 anni di chiusura