Vitalizi Regione Sicilia, Giletti contro Ardizzone a L’Arena: “Ho subito minacce”

Stasera in tv 6 maggio

Un duro sfogo quello che è andato oggi su Rai Uno nel corso de L’Arena. Il protagonista è stato Massimo Giletti che ha messo in pubblico minacce e pressioni subite dopo la trasmissione dedicata ai vitalizi di cui gode l’Assemblea regionale siciliana e si è rivolto direttamente al presidente della Regione Giovanni Ardizzone.

“Oggi sono un po’ scosso. Pochi minuti fa ho ricevuto una telefonata da una persona che era venuta qui e che con coraggio aveva fatto una denuncia molto forte. Questa persona mi ha detto “Io ormai mi sento solo, ho paura di morire. Se una persona viene in tv e con coraggio denuncia un sistema deve essere tutelato. Io stesso ho ricevuto molte pressioni questa settimana”, ha esordito Giletti.

GILETTI SPIEGA LE MINACCE SUBITE

Il giornalista ha poi proseguito serio e ben saldo sulle sue posizioni offensive: “A questi signori, che ci stanno seguendo, dico che le minacce e le pressioni che ho avuto in questa settimana sono solo uno stimolo per andare avanti e per rispettare persone come loro, persone di cui l’Italia dovrebbe essere contenta e sulle quali poggiare il proprio futuro, oltre al presente. A loro dico che sono qua, fin quando mi lasceranno stare in questo posto, io sono con loro e L’Arena è aperta per loro”.

giovanni-ardizzone

L’INVITO DI GILETTI AD ARDIZZONE

Infine l’invito al presidente dell’Assemblea Regione Sicilia Giovanni Ardizzone: “Lei, Presidente, dice che devo chiedere scusa ai siciliani. Bene. Dopo questa trasmissione vedremo se dovrò essere io a chiedere scusa o lei”.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.